EcoScienza possiede un ampia gamma di strumenti che le permettono di effettuare analisi professionali, offrendo così ai suoi clienti servizi all’avanguardia e di precisione. Il nostro team effettua analisi specifiche per garantirvi sempre il miglior servizio.

 

 

 

 

CENTRALINA MICROCLIMATICA

Il microclima é l’insieme dei fattori (es. temperatura, umidità, velocità dell’aria) che regolano le condizioni climatiche di un ambiente chiuso o semi-chiuso come ad esempio un ambiente di lavoro.

Considerando che la maggior parte della popolazione trascorre il 75-80% del tempo all’interno di edifici chiusi, è facilmente intuibile quale importanza rivesta la qualità del microclima per il benessere dell’uomo.

Il corpo umano deve inoltre difendersi dal calore assunto dall’ambiente, o dal calore emanato per radiazione da oggetti con temperatura superiore alla propria (masse più calde, sole, suolo riscaldato, ecc.). E’ chiaro quindi che la temperatura dell’aria e la presenza di masse radianti rivestono grande importanza nella valutazione del microclima. Lo strumento che permette di rilevare i parametri sopra descritti è composto da un multiacquisitore e da una serie di sonde atte alla misurazione dei parametri chimici, fisici, termici ed acustici per la determinazione del comfort abitativo e della qualità ambientale.

ANALIZZATORE DI COMBUSTIONE

E’ uno strumento in grado di rilevare le caratteristiche chimico/fisiche delle emissioni derivanti dalla combustione  e permette inoltre di verificare l’efficienza delle caldaie.

L’analisi dei fumi di caldaia (o bruciatore) è parte integrante di un processo inteso a incrementare la sicurezza e il rendimento della caldaia e, allo stesso tempo, a ridurne le emissioni. Un’analisi chimica della composizione dei fumi prodotti dalla combustione consente di ricavare informazioni molto importanti sullo stato di efficienza della caldaia e sulla qualità della combustione stessa.

 

TERMOCAMERA AD INFRAROSSI

Strumento di diagnosi che memorizza ed analizza immagini termiche misurando la radiazione infrarossa emessa da un corpo per determinarne la temperatura superficiale.

 

FOTOMETRO MULTIPARAMETRO

E’ uno strumento ottico utilizzato per analizzare e misurare i parametri chimici di qualità delle acque di scarico, delle acque potabili e delle acque industriali di processo .

STRUMENTO MULTIPARAMETRO

E’ utilizzato per la determinazione di pH, conducibilità, temperatura e TDS nelle acque di scarico, nelle acque potabili ed in generale nelle acque industriali di processo.

RIFRATTOMETRO PORTATILE

E’ uno strumento ottico utilizzato per determinare l’indice di rifrazione di una sostanza e verificarne pertanto la qualità ed il grado di purezza. Viene prevalentemente utilizzato per valutare la qualità del fluido termovettore/glicole presente nei circuiti idraulici del solare termico (il glicole serve ad alzare il punto di ebollizione della miscela acqua/glicole e ad abbassare il punto di congelamento) per gli impianti solari tutto questo è importante perché si trovano all’esterno degli edifici.

RADIOMETRO GLOBALE

E’ un sensore ad elemento fotovoltaico per la misura della radiazione solare a terra, cioè quella ricevuta direttamente dal disco solare nonché quella riemessa dall’atmosfera e dalla copertura nuvolosa. Il piranometro o solarimetro è quindi un misuratore della radiazione solare globale (diretta e diffusa) che raggiunge la superficie terrestre. Con il piranometro è possibile misurare la radiazione globale, ma anche quella solare riflessa (albedometro) e la radiazione diffusa. Lo strumento permette di valutare il grado di efficienza di un impianto fotovoltaico

FONOMETRO

E’ un misuratore del livello di pressione sonora: questa viene tradotta in un corrispondente segnale elettrico, a sua volta pesato, segue meccanismi simili all’orecchio umano, rilevando il livello di rumore in ambienti esterni e interni. Il rumore è un fattore importante per la sicurezza sul lavoro, determinando spesso problemi sia fisici che legati allo stress, in mancanza di adeguate misure di protezione. Un utile strumento per rilevare e misurare l’esposizione all’inquinamento acustico è appunto l fonometro, sia in ambienti interni che esterni: nel primo caso è particolarmente utilizzato in ambito lavorativo, per registrare i livelli di rumore nelle diverse fasi operative e verificare il rispetto dei valori soglia; nel secondo caso è il mezzo ideale per registrare il livello di rumore raggiunto da una determinata zona o in presenza di un cantiere.

SOFTWARE

T-SOL e PV-SOL  software specifici per la progettazione, simulazione dinamica e dimensionamento di impianti solari termici e fotovoltaici.

EDILCLIMA utilizzato per la realizzazione dei calcoli di progetto impiantistico in conformità con la normativa vigente e seguendo il massimo rigore scientifico oltre alle valutazioni sui requisiti acustici passivi degli edifici.